Koko (Trilogia della Rosa Blu #1)

Koko (Trilogia della Rosa Blu #1)

Autore: Peter Straub
€9.99
0001: Horror
0002: narrativa
0003:
0004: 2020
0005: 560
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 978-88-347-4030-9

Solo quattro uomini sanno chi è Koko. E devono fermarlo.

Sono trascorsi ormai molti anni dalla fine della guerra in Vietnam quando quattro reduci appartenenti allo stesso plotone si ritrovano a Washington. Il motivo del loro incontro è legato proprio al passato che hanno in comune, improvvisamente rievocato da un agghiacciante fatto di cronaca. A Singapore si sta verificando un’efferata catena di inspiegabili delitti firmati da un misterioso killer che lascia su ogni vittima, orribilmente sfigurata, una carta da gioco sulla quale è scarabocchiato il nome “Koko”…

Un avvincente thriller psicologico in cui horror e paranoia sono indistinguibili dalla realtà.

Titolo Koko (Trilogia della Rosa Blu #1)
Autore Peter Straub


Peter Straub

Peter Straub è nato a Milwaukee, Wisconsin, il 2 marzo 1943. Conosciuto per le sue opere di genere fantastico e horror, ha scritto numerosi romanzi di successo con i quali si aggiudica il British Fantasy Award, due Bram Stoker Awards, l'International Horror Guild Award e due World Fantasy Awards, e il titolo onorifico di Gran Maestro alla World Horror Convention del 1998. Con il romanzo La casa dei fantasmi (Ghost Story, 1979), – considerato da Stephen King uno dei migliori romanzi gotici dell'orrore e di prossima pubblicazione –, si afferma definitivamente nel panorama internazionale, poi adattato anche in un film del 1981 con Fred Astaire. Negli anni seguenti vengono pubblicati Il talismano (The Talisman, 1984) e La casa del buio (Black House, 2001), in collaborazione con Stephen King. Nel 1988, esce Koko, seguito poi dai due romanzi Mystery e The Throat, i quali insieme formano la cosiddetta Trilogia della Rosa Blu. Nel thriller The Hellfire Club riprende molti elementi della Trilogia della Rosa Blu; nello stesso periodo esce con Mr. X, sul tema del doppelgänger.

Koko è il primo romanzo con il quale fa il suo ingresso nel catalogo Fanucci Editore.

Solo quattro uomini sanno chi è Koko. E devono fermarlo.

Sono trascorsi ormai molti anni dalla fine della guerra in Vietnam quando quattro reduci appartenenti allo stesso plotone si ritrovano a Washington. Il motivo del loro incontro è legato proprio al passato che hanno in comune, improvvisamente rievocato da un agghiacciante fatto di cronaca. A Singapore si sta verificando un’efferata catena di inspiegabili delitti firmati da un misterioso killer che lascia su ogni vittima, orribilmente sfigurata, una carta da gioco sulla quale è scarabocchiato il nome “Koko”…

Un avvincente thriller psicologico in cui horror e paranoia sono indistinguibili dalla realtà.