Il custode del drago (Le Cronache delle Giungle della Pioggia #1)

Il custode del drago (Le Cronache delle Giungle della Pioggia #1)

Autore: Robin Hobb
€16.90
0001:
0002: Nuova Tascabile
0003: Le Cronache delle Giungle della Pioggia
0004: 2018
0005:
0006: Gabriele Giorgi
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834735978

Guidati dal drago Blu Tintaglia, i draghi stanno tornando nelle terre dei Sei Ducati, risalendo il fiume delle Giungle della Pioggia. Ma i draghi delle nuove generazioni hanno solo l’ombra del potere dei loro antenati. Molti sono rachitici e deformi, incapaci di volare; altri sono sciocchi e fin troppo feroci, e ben presto diventano un pericolo per gli abitanti delle Giungle. Le belve inoltre sostengono che esiste una città, Kelsingara, dalla quale tutte loro hanno avuto origine, che è la loro vera casa. Ma quel luogo leggendario non è segnato sulle mappe, e loro non sono in grado di raggiungerla, se non con la scorta di un manipolo di custodi di draghi, cacciatori e storici che li aiutino a ritrovare il luogo in cui è nata la loro stirpe. Ma il mestiere del custode di draghi è pericoloso: sono animali imprevedibili e maliziosi, e ci sono moltissimi rischi su quel cammino che forse conduce al nulla...

Titolo Il custode del drago (Le Cronache delle Giungle della Pioggia #1)
Autore Robin Hobb


Robin Hobb

Robin Hobb (pseudonimo di Margaret Lindholm, nota anche come Megan Lindholm agli appassionati di fantasy) è nata in California nel 1952, ed è autrice di popolarissime saghe, tra cui Le cronache delle Giungle della Pioggia, La Trilogia dei Lungavista e La trilogia dell'uomo ambrato, I mercanti di Borgomago, La Trilogia del figlio soldato, pubblicate da Fanucci Editore.

Guidati dal drago Blu Tintaglia, i draghi stanno tornando nelle terre dei Sei Ducati, risalendo il fiume delle Giungle della Pioggia. Ma i draghi delle nuove generazioni hanno solo l’ombra del potere dei loro antenati. Molti sono rachitici e deformi, incapaci di volare; altri sono sciocchi e fin troppo feroci, e ben presto diventano un pericolo per gli abitanti delle Giungle. Le belve inoltre sostengono che esiste una città, Kelsingara, dalla quale tutte loro hanno avuto origine, che è la loro vera casa. Ma quel luogo leggendario non è segnato sulle mappe, e loro non sono in grado di raggiungerla, se non con la scorta di un manipolo di custodi di draghi, cacciatori e storici che li aiutino a ritrovare il luogo in cui è nata la loro stirpe. Ma il mestiere del custode di draghi è pericoloso: sono animali imprevedibili e maliziosi, e ci sono moltissimi rischi su quel cammino che forse conduce al nulla...

Il libro del mese