A closed and a common orbit. L'orbita ordinaria (Wayfarers #2)

A closed and a common orbit. L'orbita ordinaria (Wayfarers #2)

Autore: Becky Chambers
€16.90 -5% €16.06
Aggiungi al carrello
0001:
0002: Fantascienza
0003: Wayfarers
0004: 2020
0005: 352
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834739426
Quando l’IA Lovelace si risveglia in un corpo artificiale – un kit persona che rinomina Sidra – il viaggio che la condurrà a Porto Coriol con gli amici Pepper e Blue diventa un’esplorazione del mondo che la circonda e di una nuova esistenza diametralmente opposta alla sua vita sulla Wayfarer. Alla ricerca di uno scopo che vada oltre ciò per cui è stata programmata, confusa dai limiti che paradossalmente la sua libertà le impone, tenterà di comprendere il proprio ruolo nell’universo e scoprirà quanto è difficile, ma anche entusiasmante, condividerlo con specie e razze diverse.

Grazie all’amicizia con l’aeluon Tak e a quella di Pepper e Blue, Sidra imparerà che l’universo è pieno di solitudini destinate ad incontrarsi, e che tutte loro hanno un proprio posto nel mondo. Unite, Pepper e Lovelace scopriranno che, indipendentemente dalla vastità infinita dello spazio, due persone possono riempirlo totalmente e insieme, cercando appoggio e aiuto uno nell’altra.

Dopo il successo di The Long Way. Il lungo viaggio, Becky Chambers torna con A closed and a common orbit. L'orbita ordinaria, l’atteso sequel di Wayfarers, e ci racconta di una fantascienza psicologica e introspettiva dove le differenze uniscono invece di allontanare e le dispute lasciano il posto ai sentimenti: una lezione di vita che sa di presente.
Titolo A closed and a common orbit. L'orbita ordinaria (Wayfarers #2)
Autore Becky Chambers


Becky Chambers

Becky Chambers è autrice di romanzi di fantascienza. I suoi libri sono stati nominati per il Premio Hugo, l’Arthur C. Clarke Award e al Baileys Women’s Prize for Fiction. Nel tempo libero adora giocare ai videogame o ai giochi da tavolo e fare lunghe passeggiate nel bosco. Dopo aver vissuto in Scozia e Islanda, è tornata in California, dove attualmente vive. Con Il lungo viaggio, primo volume della serie Wayfarers, fa il suo esordio nel catalogo Fanucci Editore.

Quando l’IA Lovelace si risveglia in un corpo artificiale – un kit persona che rinomina Sidra – il viaggio che la condurrà a Porto Coriol con gli amici Pepper e Blue diventa un’esplorazione del mondo che la circonda e di una nuova esistenza diametralmente opposta alla sua vita sulla Wayfarer. Alla ricerca di uno scopo che vada oltre ciò per cui è stata programmata, confusa dai limiti che paradossalmente la sua libertà le impone, tenterà di comprendere il proprio ruolo nell’universo e scoprirà quanto è difficile, ma anche entusiasmante, condividerlo con specie e razze diverse.

Grazie all’amicizia con l’aeluon Tak e a quella di Pepper e Blue, Sidra imparerà che l’universo è pieno di solitudini destinate ad incontrarsi, e che tutte loro hanno un proprio posto nel mondo. Unite, Pepper e Lovelace scopriranno che, indipendentemente dalla vastità infinita dello spazio, due persone possono riempirlo totalmente e insieme, cercando appoggio e aiuto uno nell’altra.

Dopo il successo di The Long Way. Il lungo viaggio, Becky Chambers torna con A closed and a common orbit. L'orbita ordinaria, l’atteso sequel di Wayfarers, e ci racconta di una fantascienza psicologica e introspettiva dove le differenze uniscono invece di allontanare e le dispute lasciano il posto ai sentimenti: una lezione di vita che sa di presente.