Tim Powers

Tim Powers

Nato nel 1952, Tim Powers ha vinto due Philip Dick Memorial Award, nel 1984 per Le porte di Anubis (Fanucci) e nel 1986 per Dinner at Deviant’s Palace (1986). Scrittore originale e inventivo, fondatore del genere steampunk, ha spesso ambientato i suoi romanzi nel passato, soprattutto nel XVIII e XIX secolo, e ha inserito nelle vicende personaggi storici come Byron, Shelley e Keats. Powers ha trattato argomenti inconsueti, la magia egiziana, miti e leggende del mondo classico, i tarocchi, come nella recente trilogia che ha avuto inizio con L’ultima chiamata, che si basa anche sul mito del Re Pescatore. Nel corso della sua carriera ha ricevuto diversi riconoscimenti prestigiosi, tra cui l’International Horror Guild, il World Fantasy Award e il Locus. Mari stregati ha ispirato il quarto capitolo della saga cinematografica Pirati dei Caraibi, nelle sale a maggio 2011, con Johnny Depp e Penelope Cruz.
  • translation missing: it.collections.general.title_grid translation missing: it.collections.general.title_list