Pierre Bordage

Pierre Bordage, nato in Vandea nel 1955, ha scoperto la passione per la scrittura negli anni ’70, restando folgorato dalla lettura di Cronache Marziane di Ray Bradbury. Il suo primo romanzo, I guerrieri del silenzio (di prossima pubblicazione nelle nostre collane), è stato insignito del Grand Prix de l’imaginaire nel 1993; nel 1997 ha ottenuto il Prix Tour Eiffel con Wang, e due anni dopo, per Fables de l’Humpur, gli è stato assegnato il Prix Paul Féval de littérature populaire. Scrittore visionario e dotato di capacità narrative fuori dal comune, Bordage è oggi riconosciuto come uno dei piú grandi romanzieri francesi contemporanei. Il vangelo dello sciamano, premiato nel 2001 con il Prix Bob Morane, è il primo volume della trilogia delle Profezie, cui farà seguito L’angelo dell’abisso.
  • Griglia Lista