La città nera

La città nera

Autore: Shi Heng Wu
€16.00 -5% €15.20
Aggiungi al carrello

€16.00 -5% €15.20

€7.99

0001:
0002: narrativa
0003:
0004: 2021
0005:
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834741979

Roma, 2106: il sergente Antonio Draghi della polizia metropolitana riceve dal ministro dell’Interno l’incarico di indagare sull’arrivo di un famoso killer in città, della cui missione si sa molto poco. Coadiuvato dal suo fedele partner, l’agente Ridolfi detto Rudolf, ha solo otto giorni per scovarlo e scoprire qual è il suo obiettivo. Per questo deve mettersi in contatto coi vertici della Resistenza, che secondo il ministro sono i committenti. Inizia un viaggio avventuroso negli abissi della città nera, un luogo spettrale dove il centro storico è stato demolito, smontato e rimontato altrove per fare posto a palazzi moderni di acciaio e cristallo, mai inaugurati ma occupati dai clandestini e dagli spettri, esseri sfigurati dalla miseria. Draghi scandaglia i bassifondi, esplora i territori delle comunità tribali, subisce la folle violenza della guardia pretoriana – il corpo scelto del Sindaco, unico dittatore di quel mondo prossimo al collasso – spinto dall’urgenza di scongiurare la minaccia che incombe sulla città: se fallirà, infatti, il ministro scatenerà uno spaventoso rastrellamento che provocherà morte e distruzione. Durante l’indagine emergono fatti, personaggi, che fanno capire al sergente che le cose non sono come sembrano, e che c’è ben altro di cui preoccuparsi...

Titolo La città nera
Autore Shi Heng Wu
Tipo Libro


Shi Heng Wu

Dopo il suo esordio nel catalogo TimeCrime con Lo Specialista, in cui un monaco shaolin racconta il suo passato di assassino su commissione, un “formidabile thriller letterario destinato a diventare un classico”, Shi Heng Wu torna con un nuovo straordinario romanzo, La città Nera, pubblicato nel catalogo Fanucci Editore.

Roma, 2106: il sergente Antonio Draghi della polizia metropolitana riceve dal ministro dell’Interno l’incarico di indagare sull’arrivo di un famoso killer in città, della cui missione si sa molto poco. Coadiuvato dal suo fedele partner, l’agente Ridolfi detto Rudolf, ha solo otto giorni per scovarlo e scoprire qual è il suo obiettivo. Per questo deve mettersi in contatto coi vertici della Resistenza, che secondo il ministro sono i committenti. Inizia un viaggio avventuroso negli abissi della città nera, un luogo spettrale dove il centro storico è stato demolito, smontato e rimontato altrove per fare posto a palazzi moderni di acciaio e cristallo, mai inaugurati ma occupati dai clandestini e dagli spettri, esseri sfigurati dalla miseria. Draghi scandaglia i bassifondi, esplora i territori delle comunità tribali, subisce la folle violenza della guardia pretoriana – il corpo scelto del Sindaco, unico dittatore di quel mondo prossimo al collasso – spinto dall’urgenza di scongiurare la minaccia che incombe sulla città: se fallirà, infatti, il ministro scatenerà uno spaventoso rastrellamento che provocherà morte e distruzione. Durante l’indagine emergono fatti, personaggi, che fanno capire al sergente che le cose non sono come sembrano, e che c’è ben altro di cui preoccuparsi...