Maze Runner. La rivelazione (Maze Runner #3)

Maze Runner. La rivelazione (Maze Runner #3)

Autore: James Dashner
€4.99
0001:
0002: Nuova Tascabile
0003: Maze Runner
0004: 2018
0005:
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834734360

Thomas sa che non può fidarsi dei Malvagi nonostante le menti oscure dell’organizzazione dicano che il tempo delle menzogne sia finito e che le Prove a cui gli ultimi sopravvissuti dei Radurai sono stati costretti, siano terminate. I Malvagi ora sostengono di aver raccolto tutti i dati di cui avevano bisogno, ma di dover fare ancora affidamento sui Radurai – i cui ricordi sono stati ripristinati – per un’ultima missione: tocca a Thomas e agli altri trovare una cura per l’Eruzione, un morbo spietato che conduce alla follia. Ma succede qualcosa che neanche i Malvagi potevano prevedere: i ricordi di Thomas si spingono molto più lontano di quanto possano anche solo sospettare, fino alla verità, e il ragazzo sa che non può credere a una sola parola di quello che dicono. Sì, il tempo delle menzogne è finito, ma la verità è ancora più pericolosa della menzogna, e Thomas deve fare molta attenzione, se vuole sopravvivere.

Titolo Maze Runner. La rivelazione (Maze Runner #3)
Autore James Dashner


James Dashner

James Dashner è nato e cresciuto in Georgia, e attualmente vive nello Utah con la moglie e i quattro figli. Dopo diversi anni di lavoro nella finanza, ora si dedica alla scrittura a tempo pieno. La serie bestseller Maze Runner è composta da Il Labirinto, La fuga, La rivelazione e dai prequel La mutazione e Il codice. I primi due episodi della trilogia Maze Runner hanno ispirato Il Labirinto e La fuga, gli omonimi film diretti da Wes Ball e distribuiti in Italia dalla Twentieth Century Fox. Fanucci Editore ha pubblicato anche la trilogia The Mortality Doctrine, composta dai romanzi VirtNet Runner – Il giocatore e da Virtnet Runner – Il programma e VirtNet Runner - Il Gioco della Vita.

Thomas sa che non può fidarsi dei Malvagi nonostante le menti oscure dell’organizzazione dicano che il tempo delle menzogne sia finito e che le Prove a cui gli ultimi sopravvissuti dei Radurai sono stati costretti, siano terminate. I Malvagi ora sostengono di aver raccolto tutti i dati di cui avevano bisogno, ma di dover fare ancora affidamento sui Radurai – i cui ricordi sono stati ripristinati – per un’ultima missione: tocca a Thomas e agli altri trovare una cura per l’Eruzione, un morbo spietato che conduce alla follia. Ma succede qualcosa che neanche i Malvagi potevano prevedere: i ricordi di Thomas si spingono molto più lontano di quanto possano anche solo sospettare, fino alla verità, e il ragazzo sa che non può credere a una sola parola di quello che dicono. Sì, il tempo delle menzogne è finito, ma la verità è ancora più pericolosa della menzogna, e Thomas deve fare molta attenzione, se vuole sopravvivere.

 

Il libro del mese