Kevin W. Jeter

Nato nel 1950 a Los Angeles, Kevin W. Jeter è sicuramente uno degli autori più originali e interessanti della fantascienza moderna. Laureato in sociologia presso l’università statale di San Francisco, Jeter è stato docente di narrativa, sceneggiatore, e ha compiuto ricerche sociali nel campo dell’AIDS. Dopo aver vissuto in Inghilterra e in Spagna, ora abita con la moglie Geri a Portland, nell’Oregon. Amante sia della fantascienza che dell’horror (genere anch’esso perfetto per le violente sensazioni di claustrofobia suscitate dalle sue cupe ambientazioni), Jeter ha iniziato la sua carriera con i romanzi Seeklight (1975), The Dreamfields (1976) e Morlock Night (1979). Morlock Night, in particolare, si distingue per l’originalità dello spunto: si tratta di un seguito de La macchina del tempo di Wells che estende la storia originale ipotizzando un’invasione dei Morlock nelle fogne della Londra del tardo ottocento, e che potrebbe anche costituire il primo esempio significativo di steampunk, genere cui si sono dedicati autori come Tim Powers e James Blaylock con cui Jeter aveva una grossa amicizia. È tuttavia con Dr. Adder, sconvolgente e controverso romanzo scritto nel 1972 ma apprezzato a dovere solo in seguito, che Jeter raggiunge il successo. L’opera, ambientata in una Los Angeles degradata patria di freak e di puttane, di venditori di droga e di assassini, riecheggia per certi versi la metropoli futura ricreata da Ridley Scott in Bladerunner. Considerato un romanzo cardine nell’evoluzione del cyberpunk , Dr. Adder non è un’opera facile da digerire. Jeter dimostra comunque, anche con il successivo Telemorte (The Glass Hammer) e con i seguiti di Bladerunner, di essere il perfetto punto di congiunzione tra le opere del grande Philip Dick (suo amico nei tempi vicini alla morte del celebre e visionario autore americano) e del successivo cyberpunk di Gibson e Sterling. Questo Noir, suo romanzo più recente, è un magnifico e avvincente thriller futuro che riprende le apocalittiche ambientazioni di una tentacolare Los Angeles dove il crimine si annida dietro ogni angolo e dimostra ulteriormente le doti di questo autore eccezionale e forse ancora troppo sottovalutato.
  • Griglia Lista