La luna su Soho

La luna su Soho

Autore: Ben Aaronovitch
€14.90 -5% €14.16
Aggiungi al carrello
Size :
0001: Narrativa
0002: narrativa
0003:
0004: 2020
0005: 304
0006
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 978-8834739860
Una canzone. Questo è ciò che Peter Grant, poliziotto della Metropolitan Police Service di Londra e apprendista stregone, non può far a meno di notare quando esamina per la prima volta il cadavere di Cyrus Wilkins, batterista jazz part-time e contabile a tempo pieno. Causa del decesso: attacco cardiaco durante un’esibizione al Club 606 di Soho. Fin qui tutto normale. Ma le note del buon vecchio jazz risuonano da quel corpo esanime come fosse uno stereo. E Peter sa che si tratta di una morte tutt’altro che naturale.
E mentre qualcosa di inquietante e di magico si muove nell’ombra uccidendo una serie di musicisti jazz dilettanti e semi-professionisti durante le loro esecuzioni, Peter dovrà indagare anche su un secondo intricatissimo caso che nulla ha a che vedere con il primo. Mentre investiga intorno a questa serie di morti tutte avvenute nel quartiere di Soho, Peter scoprirà che la misteriosa minaccia magica porta direttamente sulle tracce di un giovane musicista jazz, un talentuoso trombettista di nome Richard “Lord” Grant, altrimenti noto come suo padre. Con l’aiuto del detective Thomas Nightingale, l’ultimo mago presente in Inghilterra, e l’appassionata di jazz Simone Fitzwilliam, tenterà di combattere il più terribile degli incubi che avanza strisciando per le strade di Soho in cerca di un po’ di Jazz.

Dopo I fiumi di Londra Ben Aaronovitch torna con il secondo, rocambolesco urban fantasy della serie Peter Grant, La luna su Soho.
Titolo La luna su Soho
Autore Ben Aaronovitch
Tipo Libro


Ben Aaronovitch

Ben Aaronovitch è nato a Londra nel 1964. Sceneggiatore di serie televisive di grande successo in Inghilterra, come Dark Knight, Jupiter Moon, Casualty e Doctor Who, è autore di numerosi romanzi, tra cui una trilogia urban fantasy dedicata al detective mago Peter Grant, della quale I fiumi di Londra  costituisce il primo libro.
Una canzone. Questo è ciò che Peter Grant, poliziotto della Metropolitan Police Service di Londra e apprendista stregone, non può far a meno di notare quando esamina per la prima volta il cadavere di Cyrus Wilkins, batterista jazz part-time e contabile a tempo pieno. Causa del decesso: attacco cardiaco durante un’esibizione al Club 606 di Soho. Fin qui tutto normale. Ma le note del buon vecchio jazz risuonano da quel corpo esanime come fosse uno stereo. E Peter sa che si tratta di una morte tutt’altro che naturale.
E mentre qualcosa di inquietante e di magico si muove nell’ombra uccidendo una serie di musicisti jazz dilettanti e semi-professionisti durante le loro esecuzioni, Peter dovrà indagare anche su un secondo intricatissimo caso che nulla ha a che vedere con il primo. Mentre investiga intorno a questa serie di morti tutte avvenute nel quartiere di Soho, Peter scoprirà che la misteriosa minaccia magica porta direttamente sulle tracce di un giovane musicista jazz, un talentuoso trombettista di nome Richard “Lord” Grant, altrimenti noto come suo padre. Con l’aiuto del detective Thomas Nightingale, l’ultimo mago presente in Inghilterra, e l’appassionata di jazz Simone Fitzwilliam, tenterà di combattere il più terribile degli incubi che avanza strisciando per le strade di Soho in cerca di un po’ di Jazz.

Dopo I fiumi di Londra Ben Aaronovitch torna con il secondo, rocambolesco urban fantasy della serie Peter Grant, La luna su Soho.