Fabrizio Casa

Fabrizio Casa è nato a Napoli nel 1957, è sposato con due figli. Dopo la maturità classica ha compiuto due incursioni in ambito universitario (Scienze Politiche, che detestava, Lettere Antiche, la vera passione). La sua prima ‘opera’ da autore è stata il gioco Corteo nel 1978, realizzato insieme ad altri appassionati di politica e gioco allo stesso tempo. Nel 1983 ha preso i primi contatti con il mondo della televisione, che lo hanno portato a essere autore di numerose trasmissioni televisive e radiofoniche RAI (particolarmente fortunate e appaganti quelle per bambini). Ha scritto e scrive su Rai Televideo, portali Internet, quotidiani e riviste di tempo libero, gioco e passatempi intelligenti, e ha collaborato con l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani per una serie di iniziative promozionali sull’uso divertente e curioso della Lingua Italiana. È appassionato di giochi di ruolo e da circa venti anni si riunisce settimanalmente con il suo gruppo di amici per interminabili partite: da una di esse, dieci anni fa, è nata la storia di Ghinta.
  • Griglia Lista