E.R. Eddison

E.R. Eddison

Dopo una formazione con tutor privati, Eric Rücker Eddison (1882-1945) frequentò il Trinity College di Oxford accettando di far parte del Board of Trade nel 1906 e per il quale ricevette due nomine prestigiose, nel 1924 e nel 1929. Studioso dell’islandese antico, nel 1938 decise di ritirarsi per lavorare a tempo pieno come scrittore. Fu anche membro della Viking Society for Northern Research e da questi suoi studi nacque Styrbjörn. Il grande vichingo, finora inedito in Italia. Scrisse altri cinque romanzi – incluso il classico fantasy, Il serpente Ouroboros (The Worm Ouroboros) e la trilogia di Zimiamva – e raccolse attestati di stima da autori come J.R.R. Tolkien e C.S. Lewis. Anche scrittori più recenti come Michael Moorcock e Ursula K. Le Guin hanno risentito della sua scrittura e ne hanno ammirato la prosa letteraria, fluida e ricercata al tempo stesso.

  • translation missing: it.collections.general.title_grid translation missing: it.collections.general.title_list