Barbara Vine

Barbara Vine, alias Ruth Rendell, è considerata la più grande scrittrice inglese vivente di crime stories. Nata il 17 febbraio 1930 a Londra, ha lavorato come giornalista e editor dal 1948 al 1952. Il suo esordio letterario è del 1964, con il romanzo Con la morte nel cuore, dove introduce sia la figura dell’ispettore capo Wexford, il suo personaggio più famoso, sia lo scenario in cui saranno ambientate moltissime delle sue storie, la piccola città di Kingsmarkham. Da allora ha pubblicato oltre cinquanta romanzi e raccolte di racconti, che possono essere divisi in tre categorie: i gialli investigativi della serie di Wexford, i romanzi di suspense dallo spiccato interesse psicologico che ha scritto come Ruth Rendell e, come Barbara Vine, i thriller di maggiore lunghezza e complessità.
  • Griglia Lista