Ogni quindici minuti

Ogni quindici minuti

Autore: Lisa Scottoline
€14.90
0001:
0002: One Plus
0003:
0004: 2020
0005: 544
0006: Tessa Bernardi
0007:
0008: One
0009: 978-88-6877-330-4

Il dottor Eric Parish dirige l’unità psichiatrica di un grande ospedale di Philadelphia. Separatosi da poco dalla moglie Alice, vive con la figlia di sette anni Hannah e fa di tutto per essere un padre premuroso. Il lavoro sembra essere l’aspetto migliore della sua vita. Il suo staff lo stima, i riconoscimenti professionali si susseguono. Ma il giorno in cui Eric prende in cura Max, un diciassettenne con problemi familiari e pensieri violenti su una ragazza, Renée, da cui è attratto, il suo mondo inizia a sgretolarsi. Ogni quindici minuti Max deve eseguire i rituali che ne placano gli istinti brutali e che scongiurano che possa arrivare al punto di non ritorno. Quando Renée, la ragazza viene trovata morta, Max è introvabile. A costo di attirare i sospetti, Eric parte alla ricerca del giovane. Nel contempo, qualcuno del suo staff lo accusa di molestie sessuali sul lavoro. È tutto casuale o c’è chi sta tramando per distruggere la vita di Eric? Chi può mai essere in grado di manovrare così tanti fili? Un thriller intenso, sconvolgente, che fa luce sull’abisso in cui cadono le menti malate e dimostra, in un mondo in cui le regole sono destinate a saltare, quanto sia cruciale ogni minuto sottratto alla violenza e alla morte.

Titolo Ogni quindici minuti
Autore Lisa Scottoline


Lisa Scottoline

Lisa Scottoline è stata presidentessa della Mistery Writers of America e ha all’attivo più di venti romanzi, molti dei quali opzionati per la televisione e il cinema. Vive a Philadelphia dove cura una rubrica umoristica sul The Philadelphia Inquirer. Di lei Fanucci editore ha pubblicato nella collana Timecrime Ogni quindici minuti (2016) e False identità (2017) e Dopo Anna (2018).

Il dottor Eric Parish dirige l’unità psichiatrica di un grande ospedale di Philadelphia. Separatosi da poco dalla moglie Alice, vive con la figlia di sette anni Hannah e fa di tutto per essere un padre premuroso. Il lavoro sembra essere l’aspetto migliore della sua vita. Il suo staff lo stima, i riconoscimenti professionali si susseguono. Ma il giorno in cui Eric prende in cura Max, un diciassettenne con problemi familiari e pensieri violenti su una ragazza, Renée, da cui è attratto, il suo mondo inizia a sgretolarsi. Ogni quindici minuti Max deve eseguire i rituali che ne placano gli istinti brutali e che scongiurano che possa arrivare al punto di non ritorno. Quando Renée, la ragazza viene trovata morta, Max è introvabile. A costo di attirare i sospetti, Eric parte alla ricerca del giovane. Nel contempo, qualcuno del suo staff lo accusa di molestie sessuali sul lavoro. È tutto casuale o c’è chi sta tramando per distruggere la vita di Eric? Chi può mai essere in grado di manovrare così tanti fili? Un thriller intenso, sconvolgente, che fa luce sull’abisso in cui cadono le menti malate e dimostra, in un mondo in cui le regole sono destinate a saltare, quanto sia cruciale ogni minuto sottratto alla violenza e alla morte.