L'appartamento a Parigi

L'appartamento a Parigi

Autore: Kelly Bowen
€18.00 -5% €17.10
0001: Narrativa
0002: narrativa
0003:
0004: 2021
0005: 480
0006:
0007:
0008: Leggereditore
0009: 9788833751511

Nella Parigi del 1940, l’ereditiera Lise Allard cresce immersa nei privilegi che il suo status familiare le concede, ma privata dell’amore dei suoi genitori, grandi assenti nella sua vita. Tuttavia, quel vuoto viene colmato da un gruppo di amici molto stretti, che diventano la sua nuova famiglia.

Allo scoppio della Seconda guerra mondiale, però, quando Parigi viene occupata dai tedeschi, i suoi amici vengono deportati uno ad uno, e Lise, disperata, si ripromette che farà qualsiasi cosa per contribuire a sconfiggere i nazisti.

Nel 2017, l’ultima cosa che Aurelia Laclaire si aspetta, alla morte della sua bisnonna, è ereditare un piccolo appartamento parigino rimasto inutilizzato per più di mezzo secolo, e inaspettatamente pieno di gioielli e opere d’arte. Forse, però, il discendente di uno dei pittori amati e collezionati da Lise, Gabriel Seymour, può aiutarla a ricostruire la storia della bisnonna, e a capire il senso di quel deposito segreto pieno di armi, lettere, e foto sbiadite di passaporti fino a quando non finisce per imbattersi nelle foto dell'ufficiale tedesco Hermann Goring… Chi era veramente la sua bisnonna?

Titolo L'appartamento a Parigi
Autore Kelly Bowen
Tipo Libro


Kelly Bowen

Kelly Bowen è cresciuta a Manitoba, in Canada. Si è fatta strada attraverso la sua adolescenza come guida di sentieri di campagna. Ha frequentato l'Università di Manitoba e ha conseguito un Master of Science in veterinaria ed endocrinologia. Ma è stata l'infatuazione di Kelly per la storia e il debole per una buona storia d'amore che l'ha portata lungo il percorso del romanticismo storico. Quando non scrive, coglie ogni opportunità per esplorare rovine e campi di battaglia. Attualmente, Kelly vive a Winnipeg con suo marito e due figli, tutti meravigliosamente pazienti quando decide di scrivere a patto che non abbiano bisogno di un portiere per l'hockey.

Photo credit © Jody Sie

Nella Parigi del 1940, l’ereditiera Lise Allard cresce immersa nei privilegi che il suo status familiare le concede, ma privata dell’amore dei suoi genitori, grandi assenti nella sua vita. Tuttavia, quel vuoto viene colmato da un gruppo di amici molto stretti, che diventano la sua nuova famiglia.

Allo scoppio della Seconda guerra mondiale, però, quando Parigi viene occupata dai tedeschi, i suoi amici vengono deportati uno ad uno, e Lise, disperata, si ripromette che farà qualsiasi cosa per contribuire a sconfiggere i nazisti.

Nel 2017, l’ultima cosa che Aurelia Laclaire si aspetta, alla morte della sua bisnonna, è ereditare un piccolo appartamento parigino rimasto inutilizzato per più di mezzo secolo, e inaspettatamente pieno di gioielli e opere d’arte. Forse, però, il discendente di uno dei pittori amati e collezionati da Lise, Gabriel Seymour, può aiutarla a ricostruire la storia della bisnonna, e a capire il senso di quel deposito segreto pieno di armi, lettere, e foto sbiadite di passaporti fino a quando non finisce per imbattersi nelle foto dell'ufficiale tedesco Hermann Goring… Chi era veramente la sua bisnonna?