Il misterioso crimine di Madison Avenue. Il primo caso del detective Nick Carter (Nick Carter vol. 1)

Il misterioso crimine di Madison Avenue. Il primo caso del detective Nick Carter (Nick Carter vol. 1)

Autore: John R. Coryell
€12.00 -5% €11.40
0001: Crime
0002: Piccola biblioteca del crimine
0003: Nick Carter
0004: 2021
0005: 356
0006:
0007:
0008: TimeCrime
0009: 9788866884286

Il detective Sim Carter, noto poliziotto di New York di lungo corso, deve ritrovare Mabel Livingston, la figlia di un banchiere, misteriosamente scomparsa. Nel corso delle indagini, però, viene ucciso e il figlio Nick si sente così obbligato a prendere il suo posto usando la sua identità. Nel risolvere il caso di Mabel Livingston, dovrà trovare gli assassini di suo padre usando tutte le tecniche che il padre gli ha insegnato sin da piccolo, dimostrando così di essere un ottimo investigatore.

Nick Carter generalmente mantiene un basso profilo, è un maestro del travestimento a tal punto che solo le persone a lui più vicine sanno davvero che aspetto abbia. Usa spesso identità diverse, tra cui i detective Harvey Jones, Joshua Juniper e Thomas Old Thunderbolt Bolt.

Porta sempre con sé una cassetta degli attrezzi e tiene le pistole nelle maniche, su dei dispositivi attivati ​​a molla, oltre ad altri due revolver. Raramente beve o fuma. È forte e atletico, soprannominato ‘Il piccolo gigante’. Ha risorse considerevoli, oltre a una scuola d’investigatori, possiede diverse case e uno yacht chiamato ‘The Gull’.

La sua villa in Madison Avenue funge da quartier generale per la sua agenzia investigativa ed è progettata per ospitare i prigionieri che non vuole consegnare subito alla polizia. Nei primi tempi, Nick e i suoi amici, a volte operavano 'fuori dalla legge’, come irrompere in luoghi o perquisire senza un mandato poi hanno cercato di darsi una regolata...

Titolo Il misterioso crimine di Madison Avenue. Il primo caso del detective Nick Carter (Nick Carter vol. 1)
Autore John R. Coryell
Tipo Libro


Il detective Sim Carter, noto poliziotto di New York di lungo corso, deve ritrovare Mabel Livingston, la figlia di un banchiere, misteriosamente scomparsa. Nel corso delle indagini, però, viene ucciso e il figlio Nick si sente così obbligato a prendere il suo posto usando la sua identità. Nel risolvere il caso di Mabel Livingston, dovrà trovare gli assassini di suo padre usando tutte le tecniche che il padre gli ha insegnato sin da piccolo, dimostrando così di essere un ottimo investigatore.

Nick Carter generalmente mantiene un basso profilo, è un maestro del travestimento a tal punto che solo le persone a lui più vicine sanno davvero che aspetto abbia. Usa spesso identità diverse, tra cui i detective Harvey Jones, Joshua Juniper e Thomas Old Thunderbolt Bolt.

Porta sempre con sé una cassetta degli attrezzi e tiene le pistole nelle maniche, su dei dispositivi attivati ​​a molla, oltre ad altri due revolver. Raramente beve o fuma. È forte e atletico, soprannominato ‘Il piccolo gigante’. Ha risorse considerevoli, oltre a una scuola d’investigatori, possiede diverse case e uno yacht chiamato ‘The Gull’.

La sua villa in Madison Avenue funge da quartier generale per la sua agenzia investigativa ed è progettata per ospitare i prigionieri che non vuole consegnare subito alla polizia. Nei primi tempi, Nick e i suoi amici, a volte operavano 'fuori dalla legge’, come irrompere in luoghi o perquisire senza un mandato poi hanno cercato di darsi una regolata...