I figli di Dune. (Dune #3)

I figli di Dune. (Dune #3)

Autore: Frank Herbert
Sono passati nove anni da quando Paul Muad'Dib è scomparso nel deserto, affidando la reggenza dell'Impero e la cura dei figli alla sorella Alia. La trasformazione ecologica di Arrakis prosegue con regolarità, mentre il pianeta vive un periodo di grandi cambiamenti sociali ed economici e la religione sorta attorno alla carismatica figura di Paul Muad'Dib, trasformata da Alia in una soffocante burocrazia che minaccia di ridurre in schiavitù la galassia, richiama notevoli folle di pellegrini provenienti da migliaia di mondi. Alia, intanto, si appresta a distruggere l'opera del fratello, servendosi delle trame della vecchia aristocrazia e del Bene Gesserit, che opera attraverso Lady Jessica, per completare l'antico programma genetico prodotto da Paul. Spetterà a Ghanima e Leto, figli di Paul e detentori dell'immenso e terrificante potere della memoria genetica dell'umanità, mettere a posto le cose una volta per sempre.
Titolo I figli di Dune. (Dune #3)
Autore Frank Herbert
Tipo Libro


Frank Herbert

Frank Herbert è stato uno dei più grandi autori di fantascienza. Il suo Ciclo di Dune è considerato un caposaldo del genere. Composto dai sei romanzi da lui scritti, Dune, Messia di Dune, I figli di Dune, L’Imperatore-Dio di Dune, Gli eretici di Dune e La rifondazione di Dune, si è concluso con i due romanzi postumi I cacciatori di Dune e I vermi della sabbia di Dune a firma del figlio Brian e Kevin J. Anderson, tutti disponibili nel nostro catalogo. Dal primo romanzo della serie, Dune, è stato tratto un film di Denis Villeneuve con Timothée Chalamet e Rebecca Ferguson, uscito nel 2021 e del quale è stato annunciato un seguito. È morto l’11 febbraio 1986, all’età di 65 anni. 

Sono passati nove anni da quando Paul Muad'Dib è scomparso nel deserto, affidando la reggenza dell'Impero e la cura dei figli alla sorella Alia. La trasformazione ecologica di Arrakis prosegue con regolarità, mentre il pianeta vive un periodo di grandi cambiamenti sociali ed economici e la religione sorta attorno alla carismatica figura di Paul Muad'Dib, trasformata da Alia in una soffocante burocrazia che minaccia di ridurre in schiavitù la galassia, richiama notevoli folle di pellegrini provenienti da migliaia di mondi. Alia, intanto, si appresta a distruggere l'opera del fratello, servendosi delle trame della vecchia aristocrazia e del Bene Gesserit, che opera attraverso Lady Jessica, per completare l'antico programma genetico prodotto da Paul. Spetterà a Ghanima e Leto, figli di Paul e detentori dell'immenso e terrificante potere della memoria genetica dell'umanità, mettere a posto le cose una volta per sempre.