L'impeto dei Drenai (Drenai #7)

L'impeto dei Drenai (Drenai #7)

Autore: David Gemmell
€4.99
0001:
0002: Fantasy
0003: Ciclo dei Drenai
0004: 2017
0005:
0006: Nicola Gianni
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834733448

Insieme alla rappresentativa sportiva del Drenai, Druss, in veste di pugile, si reca nel Gothir per partecipare ai Giochi dell’Amicizia. Durante tali giochi conosce il campione di pugilato del Gothir, Klay, e malgrado si debbano affrontare nella finale diventano immediatamente amici. Purtroppo, durante una rissa Klay subisce una grave ferita e Druss decide di recarsi nel santuario di Oshikai – Flagello del Demone, il grande guerriero Nadir, che questi ultimi ritengono il loro unico eroe nazionale, al fine di ritrovare gli Occhi di Alchazar, due gioielli magici in grado di curare qualsiasi tipo di malattia o ferita. Ma altre forze hanno intenzione di procurarsi quei gioielli. Il ministro Garen-Tsen, consigliere del Dio-re, il pazzo monarca che regna sul Gothir, se ne vuole impossessare al fine di sfruttarne il potere per i suoi scopi. Per questo motivo manda Lord Gargan, con duemila soldati della Guardia Imperiale, nel territorio Nadir, per distruggere e saccheggiare il santuario. Druss, la Leggenda, dovrà schierarsi insieme al manipolo di coraggiosi Nadir per cercare di non far cadere i gioielli in mano al Gothir. Ad aiutarlo in questa impresa c’è Talismano, un giovane addestrato nell’arte della guerra dai Gothir. Ma oltre ad essere un abile stratega, Talismano è anche colui che dovrà trovare l’Unificatore: il Nadir dagli occhi viola che, come Oshikai – Flagello del demone, dovrà riunire tutte le tribù Nadir.

Titolo L'impeto dei Drenai (Drenai #7)
Autore David Gemmell


David Gemmell

David Gemmell, nato a Londra il 1° agosto del 1948, è stato uno scrittore di libri di genere fantasy e storico. Ha collaborato con quotidiani e riviste. È noto soprattutto per le avventure ambientate nel leggendario impero Drenai. Il suo primo romanzo, La leggenda dei Drenai (Legend), è stato pubblicato nel 1984. È morto il 28 luglio del 2006.

Insieme alla rappresentativa sportiva del Drenai, Druss, in veste di pugile, si reca nel Gothir per partecipare ai Giochi dell’Amicizia. Durante tali giochi conosce il campione di pugilato del Gothir, Klay, e malgrado si debbano affrontare nella finale diventano immediatamente amici. Purtroppo, durante una rissa Klay subisce una grave ferita e Druss decide di recarsi nel santuario di Oshikai – Flagello del Demone, il grande guerriero Nadir, che questi ultimi ritengono il loro unico eroe nazionale, al fine di ritrovare gli Occhi di Alchazar, due gioielli magici in grado di curare qualsiasi tipo di malattia o ferita. Ma altre forze hanno intenzione di procurarsi quei gioielli. Il ministro Garen-Tsen, consigliere del Dio-re, il pazzo monarca che regna sul Gothir, se ne vuole impossessare al fine di sfruttarne il potere per i suoi scopi. Per questo motivo manda Lord Gargan, con duemila soldati della Guardia Imperiale, nel territorio Nadir, per distruggere e saccheggiare il santuario. Druss, la Leggenda, dovrà schierarsi insieme al manipolo di coraggiosi Nadir per cercare di non far cadere i gioielli in mano al Gothir. Ad aiutarlo in questa impresa c’è Talismano, un giovane addestrato nell’arte della guerra dai Gothir. Ma oltre ad essere un abile stratega, Talismano è anche colui che dovrà trovare l’Unificatore: il Nadir dagli occhi viola che, come Oshikai – Flagello del demone, dovrà riunire tutte le tribù Nadir.