Palude (Charlie Parker #4)

Palude (Charlie Parker #4)

Autore: John Connolly
€16.00
0001:
0002: TimeCrime
0003: Charlie 'Bird' Parker
0004: 2021
0005: 444
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788866884057
Nella Carolina del Sud, un giovane uomo di colore rischia la pena di morte per lo stupro e l'omicidio di Marianne Larousse, figlia di uno degli uomini più ricchi dello Stato. È un caso che nessuno vuole toccare, un caso che ha le sue radici nella crudeltà umana, e la crudeltà umana è la materia privilegiata del detective privato Charlie Parker. Ma Parker sta per entrare in un incubo vivente, un sogno infestato dallo spettro omicida di una donna incappucciata, da un'auto nera in attesa di un passeggero che non arriva mai e dalla complicità di amici e nemici negli eventi che circondano la morte di Marianne Larousse. Questa non è un'indagine. Questa è una discesa negli abissi, un confronto con forze oscure che minacciano tutto ciò che Parker ha di caro: la sua amante, il suo bambino non ancora nato, persino la sua anima... Perché in una cella di prigione molto più a nord, un vecchio nemico sta per vendicarsi e lo vuole morto; i suoi strumenti sono proprio gli uomini a cui Parker sta dando la caccia oltre a una strana creatura curva che mantiene i propri segreti sepolti sulla riva di un fiume: è il killer Cyrus Nairn. Presto, tutte queste figure affronteranno la resa dei conti finale nelle paludi meridionali e nelle foreste settentrionali, luoghi lontani legati da un unico filo dove convergono i sentieri dei vivi e dei morti. Un luogo conosciuto solo come la Strada Bianca.
Titolo Palude (Charlie Parker #4)
Autore John Connolly


John Connolly

John Connolly è nato a Dublino nel 1968. Ha lavorato come barista e tuttofare nei grandi magazzini Harrods e come giornalista freelance per il quotidiano The Irish Times, per il quale continua a scrivere. Della serie dedicata al detective Charlie Parker Fanucci Editore ha già pubblicato, nella collana Timecrime, Tutto ciò che muore, Il ciclo delle stagioni, Gente che uccide, I tre demoni, Un’anima che brucia, La rabbia degli angeli, Il lupo in inverno, La canzone delle ombre, Un tempo per soffrire.

Nella Carolina del Sud, un giovane uomo di colore rischia la pena di morte per lo stupro e l'omicidio di Marianne Larousse, figlia di uno degli uomini più ricchi dello Stato. È un caso che nessuno vuole toccare, un caso che ha le sue radici nella crudeltà umana, e la crudeltà umana è la materia privilegiata del detective privato Charlie Parker. Ma Parker sta per entrare in un incubo vivente, un sogno infestato dallo spettro omicida di una donna incappucciata, da un'auto nera in attesa di un passeggero che non arriva mai e dalla complicità di amici e nemici negli eventi che circondano la morte di Marianne Larousse. Questa non è un'indagine. Questa è una discesa negli abissi, un confronto con forze oscure che minacciano tutto ciò che Parker ha di caro: la sua amante, il suo bambino non ancora nato, persino la sua anima... Perché in una cella di prigione molto più a nord, un vecchio nemico sta per vendicarsi e lo vuole morto; i suoi strumenti sono proprio gli uomini a cui Parker sta dando la caccia oltre a una strana creatura curva che mantiene i propri segreti sepolti sulla riva di un fiume: è il killer Cyrus Nairn. Presto, tutte queste figure affronteranno la resa dei conti finale nelle paludi meridionali e nelle foreste settentrionali, luoghi lontani legati da un unico filo dove convergono i sentieri dei vivi e dei morti. Un luogo conosciuto solo come la Strada Bianca.