L'ombra del tempo passato (La trilogia di Licanius #1)

L'ombra del tempo passato (La trilogia di Licanius #1)

Autore: James Islington
0001: Fantasy
0002: Collezione Fantasy
0003: Licanius Trilogy
0004: 2021
0005: 640
0006: Annarita Guarnieri
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834740811
Sono passati vent’anni dalla fine della guerra. I dittatoriali Auguri, che un tempo erano considerati alla stregua di divinità, sono stati spodestati e spazzati via nel corso del conflitto quando i loro temutissimi poteri sono misteriosamente venuti a mancare. Quanti governavano sotto la loro egida, uomini e donne dotati di poteri minori e noti come i Talenti, hanno evitato la sorte degli Auguri soltanto sottomettendosi ai Quattro Canoni della ribellione.

Adesso una raffigurazione di queste leggi viene scritta nella carne di chiunque usi il Talento, costringendo quanti portano questo marchio all’obbedienza assoluta. In qualità di studente del Talento, Davian soffre delle conseguenze di una guerra combattuta – e persa – prima che lui nascesse. Disprezzati dai più al di fuori delle mura della scuola, lui e i suoi compagni sono praticamente prigionieri mentre studiano per apprendere l’uso del Talento, ma la cosa peggiore per Davian, mentre lotta per cercare di imparare a usarlo, è la consapevolezza di conseguenze molto più gravi se non riuscirà a superare i test finali. Quando però scopre di essere in grado di gestire i poteri proibiti degli Auguri, mette in moto una catena di eventi che cambierà ogni cosa.

Nel nord un antico nemico, da tempo ritenuto sconfitto, comincia a ridestarsi, e nell’ovest un giovane il cui fato è intrecciato a quello di Davian si ridesta in una foresta, coperto di sangue e senza avere alcun ricordo della propria identità…
Titolo L'ombra del tempo passato (La trilogia di Licanius #1)
Autore James Islington


Sono passati vent’anni dalla fine della guerra. I dittatoriali Auguri, che un tempo erano considerati alla stregua di divinità, sono stati spodestati e spazzati via nel corso del conflitto quando i loro temutissimi poteri sono misteriosamente venuti a mancare. Quanti governavano sotto la loro egida, uomini e donne dotati di poteri minori e noti come i Talenti, hanno evitato la sorte degli Auguri soltanto sottomettendosi ai Quattro Canoni della ribellione.

Adesso una raffigurazione di queste leggi viene scritta nella carne di chiunque usi il Talento, costringendo quanti portano questo marchio all’obbedienza assoluta. In qualità di studente del Talento, Davian soffre delle conseguenze di una guerra combattuta – e persa – prima che lui nascesse. Disprezzati dai più al di fuori delle mura della scuola, lui e i suoi compagni sono praticamente prigionieri mentre studiano per apprendere l’uso del Talento, ma la cosa peggiore per Davian, mentre lotta per cercare di imparare a usarlo, è la consapevolezza di conseguenze molto più gravi se non riuscirà a superare i test finali. Quando però scopre di essere in grado di gestire i poteri proibiti degli Auguri, mette in moto una catena di eventi che cambierà ogni cosa.

Nel nord un antico nemico, da tempo ritenuto sconfitto, comincia a ridestarsi, e nell’ovest un giovane il cui fato è intrecciato a quello di Davian si ridesta in una foresta, coperto di sangue e senza avere alcun ricordo della propria identità…