Il vortice

Il vortice

Autore: Ross Macdonald
€12.00 -7% €11.20
0001: Poliziesco
0002: Piccola biblioteca del crimine
0003: Lew Archer vol. 2
0004: 2022
0005: 256
0006: Vitangeli Raffaella
0007:
0008: TimeCrime
0009: 9788866884545

L’affascinante e misteriosa Maude Slocum si presenta nello studio di Lew Archer portando con sé una lettera anonima indirizzata al marito James. Il testo è esplicito: “Caro signor Slocum, i gigli che marciscono puzzano più delle erbacce. Non è consapevole delle attività amorose di sua moglie?” Chi odia così tanto la signora Slocum da voler denunciare la sua vita privata? L’investigatore Lew Archer si mette sulle tracce dell’ignoto ricattatore ma questo è solo l’inizio di un incubo. Ben presto scopre che la figlia adolescente è depressa, il marito giace nasconde uno scheletro nell’armadio e la suocera della bellissima Maude ha un incidente mente nuotava in piscina... Altri quesiti si formulano in poco tempo: perché il loro bellissimo ex autista è ancora in giro? E cosa c’entra la sinistra Pacific Refining Company con tutto lo spargimento di sangue?

Titolo Il vortice
Autore Ross Macdonald
Tipo Libro


Ross Macdonald

Ross Macdonald (1915 - 1983) è lo pseudonimo dello scrittore americano-canadese di gialli Kenneth Millar. Durante gli studi universitari, scrisse il suo romanzo d’esordio, The Dark Tunnel, nel 1944, firmato con il suo vero nome. Il primo libro della serie di Lew Archer, Bersaglio mobile, seguì invece nel 1949 e sarebbe diventato poi il film Harper con Paul Newman (1966). All’inizio degli anni Cinquanta tornò in California, stabilendosi a Santa Barbara, luogo in cui sono ambientati la maggior parte dei suoi libri. La serie di grande successo di Lew Archer, inclusi i best seller The Goodbye Look, The Underground Man e Sleeping Beauty, si è conclusa con The Blue Hammer nel 1976.

L’affascinante e misteriosa Maude Slocum si presenta nello studio di Lew Archer portando con sé una lettera anonima indirizzata al marito James. Il testo è esplicito: “Caro signor Slocum, i gigli che marciscono puzzano più delle erbacce. Non è consapevole delle attività amorose di sua moglie?” Chi odia così tanto la signora Slocum da voler denunciare la sua vita privata? L’investigatore Lew Archer si mette sulle tracce dell’ignoto ricattatore ma questo è solo l’inizio di un incubo. Ben presto scopre che la figlia adolescente è depressa, il marito giace nasconde uno scheletro nell’armadio e la suocera della bellissima Maude ha un incidente mente nuotava in piscina... Altri quesiti si formulano in poco tempo: perché il loro bellissimo ex autista è ancora in giro? E cosa c’entra la sinistra Pacific Refining Company con tutto lo spargimento di sangue?