Uccidi per me (Victor l'assassino vol. 8)

Uccidi per me (Victor l'assassino vol. 8)

Autore: Tom Wood
€20.00 -5% €19.00
Aggiungi al carrello
0001: Narrativa
0002: TimeCrime
0003: Victor l'assassino
0004: 2021
0005: 336
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788866884064
Per anni, due sorelle hanno gareggiato per il territorio del padre defunto, capo del crimine organizzato. Per le strade di Guatemala City, i corpi si sono ammassati senza pudore o ritegno, un oltraggio alla vita continuo e impietoso. La DEA, che opera lontano dai propri confini, non ha il potere di fermare i combattimenti e non trova nessun alleato disposto ad aiutarla. La stessa polizia locale gira lo sguardo altrove.
Ma ora una sorella ha un’arma che potrebbe finalmente vincere la guerra: un freddo sicario senza scrupoli noto in tutto il mondo come “Victor”.

Liberato dai precedenti datori di lavoro della CIA e dell’MI6, Victor è un killer su commissione il cui senso di autoconservazione ha la meglio su tutto il resto. Tuttavia, mentre il tradimento e il doppio gioco si svelano nella feroce faida familiare, Victor si ritrova al centro di una lotta dove l’unico obiettivo che gli rimane è cercare di sopravvivere.
Titolo Uccidi per me (Victor l'assassino vol. 8)
Autore Tom Wood
Tipo Libro


Tom Wood

Tom Wood è considerato uno dei maestri del thriller internazionale. È nato nello Staffordshire, in Inghilterra, e oggi vive a Londra. Uccidi per me è l’ottavo romanzo della serie che vede come protagonista lo spietato sicario Victor, preceduto da Killer, Nemico, Il gioco, La caccia, Il giorno più buio, Nessuna scelta e Scontro finale, tutti pubblicati da Timecrime. Victor è divenuto ormai un personaggio di culto, tanto che Killer, primo capitolo della serie, è diventato un film (2016) per la regia di Pierre Morel.

Per anni, due sorelle hanno gareggiato per il territorio del padre defunto, capo del crimine organizzato. Per le strade di Guatemala City, i corpi si sono ammassati senza pudore o ritegno, un oltraggio alla vita continuo e impietoso. La DEA, che opera lontano dai propri confini, non ha il potere di fermare i combattimenti e non trova nessun alleato disposto ad aiutarla. La stessa polizia locale gira lo sguardo altrove.
Ma ora una sorella ha un’arma che potrebbe finalmente vincere la guerra: un freddo sicario senza scrupoli noto in tutto il mondo come “Victor”.

Liberato dai precedenti datori di lavoro della CIA e dell’MI6, Victor è un killer su commissione il cui senso di autoconservazione ha la meglio su tutto il resto. Tuttavia, mentre il tradimento e il doppio gioco si svelano nella feroce faida familiare, Victor si ritrova al centro di una lotta dove l’unico obiettivo che gli rimane è cercare di sopravvivere.