Colpo mortale (Mitch Rapp #2)

Colpo mortale (Mitch Rapp #2)

Autore: Vince Flynn
€4.99
0001:
0002: TimeCrime
0003: Mitch Rapp
0004: 2017
0005:
0006:Annalisa Biasci
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788866883654

Mitch Rapp ha perso la donna che amava nell’attacco terroristico di Lockerbie. Da allora la cia ha trasformato la sua sete di giustizia in determinazione, addestrandolo e facendo di lui la più letale delle armi. Deciso a eliminare, uomo dopo uomo, la rete di colpevoli responsabile dell’attentato, Rapp sembra inarrestabile. Il prossimo obiettivo si nasconde a Parigi, ma nel momento stesso in cui il proiettile lascia la pistola di Mitch, una trappola gli si serra attorno: il mattino dopo, nove cadaveri, tra cui quello di un importante ministro libico, vengono ritrovati in un lussuoso hotel di Parigi. Si sfiora la crisi internazionale e la CIA non ha altra scelta che negare ogni responsabilità e sperare che Rapp si faccia da parte. Non solo: in molti ormai preferiscono la sua morte piuttosto che l’arresto in Francia. Ma i suoi nemici si accorgeranno presto che niente è più pericoloso di un Mitch Rapp ferito e messo all’angolo.

Titolo Colpo mortale (Mitch Rapp #2)
Autore Vince Flynn
Data di pubblicazione Jul 08, 2016


Vince Flynn

Quinto di sette figli, Vince Flynn (Saint Paul, Minnesota, 1966-2013) decide di dedicarsi alla scrittura dopo una breve carriera come account e specialista in marketing, e un tentativo di arruolarsi nei marines. Di questo autore Fanucci Editore ha pubblicato anche Colpo mortale, del quale è prevista una nuova edizione a novembre 2017. Da L’assassino americano, primo libro della serie di Mitch Rapp con la quale Flynn è subito diventato un autore best seller del New York Times, è stato tratto il film American Assassin, distribuito da Lionsgate, per la regia di Michael Cuesta, in uscita nelle sale italiane il 23 novembre.

Mitch Rapp ha perso la donna che amava nell’attacco terroristico di Lockerbie. Da allora la cia ha trasformato la sua sete di giustizia in determinazione, addestrandolo e facendo di lui la più letale delle armi. Deciso a eliminare, uomo dopo uomo, la rete di colpevoli responsabile dell’attentato, Rapp sembra inarrestabile. Il prossimo obiettivo si nasconde a Parigi, ma nel momento stesso in cui il proiettile lascia la pistola di Mitch, una trappola gli si serra attorno: il mattino dopo, nove cadaveri, tra cui quello di un importante ministro libico, vengono ritrovati in un lussuoso hotel di Parigi. Si sfiora la crisi internazionale e la CIA non ha altra scelta che negare ogni responsabilità e sperare che Rapp si faccia da parte. Non solo: in molti ormai preferiscono la sua morte piuttosto che l’arresto in Francia. Ma i suoi nemici si accorgeranno presto che niente è più pericoloso di un Mitch Rapp ferito e messo all’angolo.

Il libro del mese