Il giornalino di Gian Burrasca

Il giornalino di Gian Burrasca

Autore: Vamba
€0.49
0001:
0002: Kids
0003:
0004: 2014
0005:
0006:
0007: Beatrice Masini
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834730553

Giannino Stoppani, soprannominato “Gian Burrasca” per l’attitudine a combinarne di tutti i colori, è il figlio minore e unico maschio di una famiglia di nobili. Ogni giorno annota sul suo diario quello che gli accade, senza mai mentire, perché è così che è abituato a fare, e non risparmia nessuno, soprattutto le sorelle e i loro fidanzati. Quando, a causa delle sue continue birbonate, viene spedito in collegio, inizia a scrivere tutto quello che osserva. Presto il diario diventa un mezzo di protesta e il simbolo della rivolta contro il mondo falso e soffocante dei grandi, al quale Giannino e i suoi compagni si oppongono con la fantasia e la freschezza proprie della loro età.

Titolo Il giornalino di Gian Burrasca
Autore Vamba


Vamba

Vamba è lo pseudonimo di Luigi Bertelli (Firenze, 1858 - 1920). Giornalista e scrittore, fu anche autore di opere in vernacolo. Fondò nel 1906 il Giornalino della domenica, rivista per ragazzi a cui collaborarono alcuni degli autori più noti del periodo.

Giannino Stoppani, soprannominato “Gian Burrasca” per l’attitudine a combinarne di tutti i colori, è il figlio minore e unico maschio di una famiglia di nobili. Ogni giorno annota sul suo diario quello che gli accade, senza mai mentire, perché è così che è abituato a fare, e non risparmia nessuno, soprattutto le sorelle e i loro fidanzati. Quando, a causa delle sue continue birbonate, viene spedito in collegio, inizia a scrivere tutto quello che osserva. Presto il diario diventa un mezzo di protesta e il simbolo della rivolta contro il mondo falso e soffocante dei grandi, al quale Giannino e i suoi compagni si oppongono con la fantasia e la freschezza proprie della loro età.