Una rete di inganni

0001: Thriller
0002: Collana Narrativa
0003:
0004: 2015
0005:
0006: Arianna Pelagalli
0007:
0008: TimeCrime
0009: 9788866882442

Maria Martinez Villanueva, chirurgo plastico affetta dalla sindrome di Asperger, è rinchiusa in carcere con l’accusa di aver assassinato un sacerdote. Nella sua memoria nulla che riguardi l’omicidio, solo frammenti di passato sconnessi, informazioni, dati, formule che non ricorda di aver mai appreso. Le tessere che compongono la sua coscienza iniziano a incastrarsi grazie all’aiuto di Kurt, lo psicoterapeuta con cui cerca di ricostruire il proprio passato, ma il quadro che si delinea davanti ai suoi occhi è inatteso e inquietante. Fin dall’infanzia la vita di Maria è stata manipolata, le sue scelte condizionate, le sue azioni indotte, e ora chi aveva tenuto i fili della sua esistenza la vuole morta, quale possibile testimone di un complotto planetario che, se rivelato, rischierebbe di sconvolgere il mondo. Lo studio di Kurt sembra essere l’unico rifugio dalla persecuzione degli eventi, eppure Maria sa che anche in quel luogo qualcosa di subdolo e sudicio, come un ragno all’angolo della stanza, la sta osservando.

Un thriller serrato e penetrante, una storia che cerca di far luce sui meccanismi psicologici e sociali di tutto ciò che ci circonda e, inesorabile, ci condiziona.

Nikki Owen

Nikki Owen vive nella contea di Gloucestershire, in Inghilterra, dove lavora come editorialista.
Gli inganni della mente è il suo romanzo d’esordio, già opzionato dalla NBC per una serie tv e tradotto in diversi Paesi europei.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali