Il signore della torre

0001: Fantasy
0002: Collezione fantasy
0003:
0004: 2014
0005: 832
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
2016_07

Dopo anni di prigionia nell’Impero Alpirano, Vaelin Al Sorna è tornato nel Regno. Non è più il guerriero al servizio della Fede che era un tempo: ha deciso di abbandonare l’Ordine cui apparteneva e ora la sua spada è avvolta in un fagotto di tela, per non essere più usata.

Ma anche il Regno è cambiato: sul trono che fu del cospiratore e guerrafondaio Janus, ora siede suo figlio Malcius, intenzionato a costruire palazzi, strade e ponti, e anche più tollerante verso i diversi orientamenti religiosi; nel frattempo sua sorella, la principessa Lyrna, sta andando a stipulare una pace con i selvaggi Lonak.

Il re nomina Vaelin Signore della Torre delle Lande Settentrionali e lo invia a nord per governare quelle terre. Ma nel frattempo una nuova minaccia sta sorgendo, un’invasione pianificata da lungo tempo da una forza al di là dell’oceano, intenzionata a spazzar via il Regno. E per fronteggiarla, Vaelin, guidato dal canto del sangue, il dono magico che gli scorre nelle vene, sarà costretto dopo molto tempo a rimettere mano alla spada.

 

Dopo il Canto del sangue, Anthony Ryan conferma il suo grande talento narrativo con il secondo capitolo del ciclo L’Ombra del Corvo.

Anthony Ryan

Anthony Ryan è nato in Scozia nel 1970, laureato in storia, ha trascorso gran parte della vita a Londra, dove tuttora risiede. Il primo volume della trilogia L’Ombra del Corvo è esploso come fenomeno di self publishing ed è stato poi acquistato dal gruppo Penguin Books, che ha confermato il grande talento narrativo di Ryan e gli ha permesso di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. I suoi romanzi Il canto del sangue e Il Signore della Torre e La Regina di Fuoco sono pubblicati da Fanucci Editore.

Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali