Il codice Amadeus ONE

0001: Thriller e noir
0002: Collana Narrativa
0003:
0004: 2013
0005: 464
0006: Jacopo Lenkowicz
0007:
0008: TimeCrime
0009: 978-88-6688-058-5

Ricco di talento, David Webber è costretto a sbarcare il lunario suonando il pianoforte nella hall di un albergo vicino all'aeroporto. Una sera David si trova coinvolto in una colluttazione violenta con un avventore. Viene arrestato, rilasciato sotto cauzione e riaccompagnato a casa da J.P., sua amica e manager. Nel bel mezzo della notte tuttavia il telefono squilla improvvisamente e una voce dal passato lo strappa a un sonno profondo. Si tratta di Henry Shoewalter, professore di pianoforte della Julliard, mentore e padre adottivo di David, che gli chiede in prestito un foglio di partitura musicale che lui stesso gli aveva regalato anni prima, uno schizzo di Mozart, parte di un'opera sconosciuta. Il mattino seguente tuttavia David apprende dalla televisione che il professore è stato brutalmente assassinato, e inspiegabilmente anche J.P. è scomparsa.

Inizia così una storia che porterà il lettore in un mondo dove assassini, mafia e personaggi ambigui del governo degli Stati Uniti uniranno le loro forze alla ricerca di quella che potrebbe rivelarsi una fondamentale scoperta musicale in grado di cambiare per sempre il destino del mondo.



Una sinfonia perduta di Mozart, una morte densa di mistero e un enigma che può cambiare il destino del mondo.

Phil Swann

Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali