La musica delle parole

0001: Leggereditore
0002: Collana Narrativa
0003:
0004: 2012
0005: 256
0006: Sara Reggiani
0007:
0008: Leggereditore
0009: 9788865081778

Lilia Grace Albert ha viaggiato tutta la vita, cambiando costantemente luoghi e abitudini. È ripartita per nuove destinazioni talmente tante volte che non sa più come fermarsi. Rapita dal padre a sette anni, ha imparato a costruirsi un'identità fatta di tanti frammenti diversi che raccoglie con la sua inseparabile macchina fotografica. Adora la solitudine, e chi la conosce bene può figurarsela mentre cerca di cogliere l'immagine perfetta nel bel mezzo di un temporale.
Ora sta lasciando New York, e con un bacio sulla fronte saluta il suo attuale compagno, ignaro che fra poco di lei rimarranno solo le impronte umide sul parquet. Questa è la vita di Lilia, e gli altri possono fare poco per cambiarla: si può forse ingabbiare la libertà? Ma cosa succede quando chi è abituato a fuggire farebbe di tutto per rimanere?


Un romanzo che descrive con straordinaria maestria la profondità e i limiti dei vincoli familiari.

The New York Times

Emily Mandel ci inizia al mistero delle relazioni umane: come nascono, si affievoliscono, muoiono e si rianimano, come l'amore ci definisce o ci lascia irrisolti.

Globe and Mail

Emily St. John Mandel

Emily St. John Mandel è nata in Canada. Dopo aver studiato danza alla School of Toronto Dance Theatre, si è trasferita a New York, dove attualmente vive con il marito. Il suo primo romanzo, La musica delle parole, è stato finalista come libro dell’anno 2009 del ForeWord Magazine, mentre The Singer’s Gun ha vinto un Indie Bookseller’s Choice Award.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali