La terra morente

0001: Fantascienza
0002: TIF Extra
0003:
0004: 2013
0005: 176
0006: Maria Teresa Aquilano e Roberta Rambelli
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 9788834720431

Il primo capitolo del ciclo La Terra morente è ambientato in un futuro remoto in cui il crepuscolo della Terra ormai giunta alla sua fine pervade ogni cosa, anche la mente degli uomini, condizionandone emozioni e sentimenti. In una realtà cupa e corrosa dal tempo, la popolazione umana si riduce ogni giorno sempre di più, sopravvivendo in strutture un tempo lussuose e ora decadenti. Strane figure ormai indistinguibili si muovono come zombie: avventurieri e stregoni, esseri umani e non umani, mostri grotteschi terreni e soprannaturali. La scienza è stata sostituita da un miscuglio di magia e tecnologia, con regole, formule e leggi tutte nuove. Il passato è un ricordo tenebroso che pochi cercano di riscoprire, occupati a vivere un tempo che scorre lento ma inesorabile.

IN LIBRERIA 11 LUGLIO 2013


Jack Vance non tradisce mai le aspettative.

Frank Herbert

Uno scrittore di altissimo livello che merita grande attenzione.

Michael Chabon

Jack Vance

Jack Vance nasce in California nel 1916. Dopo aver svolto i lavori più disparati, si iscrive all’università di Berkeley, ma non termina gli studi. Si arruola nella marina mercantile all’inizio della Seconda guerra mondiale e in questo periodo inizia a scrivere i primi racconti che hanno poi composto il ciclo La Terra morente. Ha vinto numerosi premi, tra i quali: il Premio Hugo, per tre volte, il World Fantasy Award, per due volte, e il Premio Nebula.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali