Omicidio allo specchio

0001: Thriller e noir
0002: Collana Narrativa
0003:
0004: 2012
0005: 250
0006: Cristina Genovese
0007:
0008: TimeCrime
0009: 978-88-6688-008-0

Quando Simon Johnson viene aggredito all'interno del suo squallido appartamento di Los Angeles, la scelta è una e una soltanto: difendersi o morire. Ma nel momento stesso in cui, dopo averlo colpito, il fascio di luce della torcia illumina il viso dell'aggressore, Simon realizza due cose: primo, di averlo fatto fuori; secondo, l'uomo che giace ai suoi piedi gli assomiglia come una goccia d'acqua. Inizia così a prendere forma nella sua mente un piano diabolico: per scoprire il motivo del tentato omicidio, Johnson assumerà l'identità del suo 'doppio' , un professore di matematica che conduceva la più ordinaria delle esistenze e che ora è un cadavere immerso in acqua e ghiaccio nella vasca da bagno. Così facendo Simon comincerà a vivere la vita dell'altro…
Ma a un certo punto il ghiaccio inizia a sciogliersi, strani messaggi appaiono sui muri e una misteriosa Cadillac nera pedina Simon. Realtà e allucinazione si confondono, disegnando la geometria di un labirinto in cui il protagonista si perde: chi ha scoperto il suo gioco? C'è forse qualcuno che muove le fila e che sta tentando di farlo impazzire?
Dopo lo straordinario true crime I buoni vicini, Ryan David Jahn torna con un serratissimo noir hitchcockiano che allarma e sorprende a ogni pagina. Omicidio allo specchio è come una lama; affonda nella mente del lettore con precisione chirurgica.


Non si può mettere in dubbio il talento di Ryan David Jahn. Esistenzialista, surreale: in una parola, grandioso.

The Times

Jahn ha scritto un thriller che ha sul lettore una presa d'acciaio. Mentre lo leggevo ero talmente avvinto che sono finito a sbattere contro un albero.

Christopher Fowler, The Financial Times

Una straordinaria reinvenzione dello psico-thriller da una delle più brillanti penne d'America.

Daily Mirror

Se volete un noir impeccabile che sia anche un dramma psicologico, be', trovate il modo di leggere Omicidio allo specchio. Un romanzo adrenalinico, da divorare.

Sunday Herald

Un thriller kafkiano, pieno di svolte sorprendenti.

Irish Times

Ryan David Jahn

RYAN DAVID JAHN è uno scrittore e sceneggiatore statunitense. Ha vissuto in Arizona, California, Georgia, Missouri e Texas. Dopo una breve esperienza nell’esercito, ha lavorato come bidello, operaio e carrellista. I buoni vicini ha ottenuto un grande riconoscimento da lettori e critica e ha vinto il prestigioso premio New Blood Dagger della Crime Writers’ Association nel 2010.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali