Il peso del silenzio

0001: Leggereditore
0002: Collana Narrativa
0003:
0004: 2010
0005: 368
0006: Stefania Rega
0007:
0008: Leggereditore
0009: 978-88-6508-031-3

Il silenzio di Calli è popolato di immagini. Qualcosa di terribile le ha strappato la voce, ma non è riuscito a mettere a freno la sua fantasia. Il bosco è un rifugio per lei, ne conosce tutti gli angoli, sa dare un nome a ogni singolo rumore. Ma un giorno qualcuno la trascina fra quegli alberi così familiari, e per la prima volta si sente smarrita. Petra è la sua migliore amica, la compagna di giochi che la comprende alla perfezione. Qualcosa di molto più forte delle parole le unisce. Tutto accade una tranquilla mattina d'estate, e mentre sorge l'alba in una piccola cittadina dell'Iowa, due famiglie scoprono che le loro bambine sono scomparse. Antonia ha provato a essere la madre perfetta per Calli, nei limiti di un matrimonio che la lega a un uomo assente e spesso irascibile. E ora teme che in gioco ci sia ben altro che la voce di sua figlia. In un crescendo di tensione e colpi di scena, le due famiglie si confrontano con i propri limiti, con timori ancestrali e con il peso di segreti troppo difficili da rivelare, perché nulla è ciò che sembra...

Una storia profonda raccontata con onestà e delicatezza, dove la fantasia e l'amicizia riescono a scalfire il più fitto dei silenzi.



La Gudenkauf porta avanti la storia con estrema agilità ed è abilissima nel sostenere la tensione.

Publishers Weekly

Un debutto straordinario: intenso e commovente, esplosivo e pregno di lirismo.

Tess Gerritsen

Poche volte si è così fortunati da imbattersi in un libro che ti scuote nel profondo. Uno di quei romanzi che non puoi smettere di sfogliare, da leggere tutto d'un fiato.

Bookreporter

Una storia esplosiva narrata con grande suspense, che comunica il potere terapeutico dell'amore.

Susan Wiggs

Heather Gudenkauf

Heather Gudenkauf vive nell’Iowa con il marito e tre figli. Con Il peso del silenzio, suo romanzo d’esordio, ha dimostrato di essere una delle voci più promettenti del thriller attuale. La delicatezza e la profondità della sua scrittura, unite a un’osservazione implacabile dei  comportamenti umani e della realtà circostante, rendono questa sua prima prova un gioiello impeccabile, denso di significato e forza  evocativa. Il peso del silenzio si è collocato immediatamente nelle classifiche del New York Times, con una permanenza di oltre 20 settimane consecutive, ed è stato selezionato per il prestigioso Edgar Award.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali