La scuola siamo noi

0001: Teens
0002: Teens Varia
0003:
0004: 2009
0005: 176
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 978-88-347-1494-2

Non è un romanzo, né un reportage narrativo né un saggio; La scuola siamo noi è un libro nuovo nel suo essere concepito e scritto, dove è possibile comprendere la grande potenzialità che i ragazzi rappresentano e dare loro la possibilità di vivere un futuro diverso.
C’è una classe, la quinta di un liceo scientifico di provincia, che è indietro nel programma di latino e italiano, e c’è un professore, supplente e precario da dieci anni, che deve portarla alla maturità, cercando di recuperare il tempo perduto. E poi ci sono i mille ostacoli che i ragazzi incontrano ogni giorno: gli amori che nascono in classe o fuori, i genitori che si separano, la politica come scelta di vita, l’etica e la religione, la gita a Firenze, il sesso e la droga, Obama, Dante Alighieri, Seneca... Ma c’è anche un rapporto aperto e solidale che si crea tra loro e il professore, una fiducia che cresce piano piano, un nuovo modo di fare scuola oltre i ruoli che ognuno rappresenta, sfidando il preside perché ‘le lezioni si fanno a porta aperta, e a porta chiusa si lasciano parlare gli studenti’. Questo libro è la loro storia.

Ascolta la trasmissione Due minuti un libro in onda l'11 novembre su VillaggioFM.it

Emiliano Sbaraglia

Emiliano Sbaraglia, classe 1971, è dottore di ricerca in Letteratura italiana. Ha pubblicato un saggio-intervista sulla figura di Piero Gobetti (Cento domande a Piero Gobetti, Non Luoghi, 2003), uno studio su Enrico Berlinguer (Incontrando Berlinguer. Passioni e parole di un leader scomodo, Non Luoghi 2004), e il reportage I sogni e gli spari. Il ’77 di chi non c’era (Azimut 2007). Collabora con le riviste Nuovi Argomenti, Sincronie e scrive per le pagine culturali del sito micromega.net.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali