Esperienze estreme

0001: Fantascienza
0002:
0003:
0004: 2002
0005: 336
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 88-347-0894-6

Una riflessione sulla violenza e sulla sua commercializzazione come intrattenimento. Una profezia terribile, provocante e persuasiva. Vincitore nel 1998 del premio per il miglior romanzo della British Science Fiction Association Se la realtà non ci piace, possiamo sfuggirle creandone un’altra? E il mondo dell’immaginazione è abbastanza reale, o abbiamo bisogno di stimoli piú forti? Tormentata da queste domande, Teresa Simons, nata in Inghilterra e cresciuta negli Stati Uniti, torna nel suo paese di origine dopo la morte del marito, come lei agente dell’FBI. Arriva a Bulverton, sonnolenta cittadina di mare del Sussex che è stata sconvolta da un fatto violento, imprevedibile e improvviso. Teresa è qui per indagare su una strana coincidenza: nello stesso giorno in cui un folle armato di fucile ha percorso le strade della città sparando all’impazzata, suo marito è stato ucciso negli Stati Uniti da un uomo in preda a un raptus. Il viaggio in Inghilterra non sarà l’unico che Teresa si troverà a compiere: nel tentativo di darsi delle risposte, si immergerà nel mondo virtuale delle Esperienze Estreme, dove dovrebbe poter vivere le vite altrui e agire dietro lo scudo di una sorta di non-esistenza. Ma il gioco si spingerà troppo oltre, e Teresa subirà un progressivo e inconsapevole distacco dal mondo reale, immergendosi in un territorio sfumato, tra incubi e verità. «Intenso e ossessivo, crudele e delicato al tempo stesso, Estremi ci fa da guida nel labirinto della realtà che scorgiamo davanti a noi» Independent

Christopher Priest

Christopher Priest è autore di dieci romanzi e due raccolte di racconti. The Glamour (tradotto in Italia come L’incanto dell’ombra, Perseo Libri) ha vinto nel 1988 il prestigioso Kurd Lasswitz Prize per il miglior romanzo, e The Prestige si è aggiudicato nel 1995 il James Tait Black Award. Ha inoltre scritto eXistenZ, tratto dal film di David Cronenberg.
Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali