Memo

0001: Fantascienza
0002:
0003:
0004: 2002
0005: 256
0006:
0007:
0008: Fanucci Editore
0009: 88-347-0864-4

Paul è un ricercatore di farmacologia che ha consacrato la propria vita all'indagine di laboratorio. Ha messo a punto una sostanza che stimola la memoria, e l'ha sperimentata su se stesso. Nella sua vita ha inizio un cambiamento irreversibile. Una realtà sfuggente e inafferrabile, ricordi incoerenti: Paul scopre un universo dove tutte le certezze svaniscono di fronte all'illusione e alla demenza... Profonda riflessione sul progresso scientifico e le sue possibili derive, Memo evoca allo stesso tempo, per la sua indagine sulla realtà e la follia, i mondi schizofrenici di Philip K. Dick, di Norman Spinrad e di Christopher Priest.

André Ruellan

Ti suggeriamo anche...
Marchi editoriali