Blog

Le grandi novità in versione digitale!

Care lettrici e cari lettori,

ecco tutte le novità ebook disponibili da giovedì 18 giugno 2015:

 

- Iris. Un amore meccanico di Judd Tritcher:

Eliot Lazar lavora per una compagnia che produce e vende spinner, gli androidi, simulacri di esseri umani creati a servizio degli heartbeat, gli uomini. La sua fortuna – o sfortuna – è quella di innamorarsi di una spinner modello C-900, Iris Matsuo: nella Los Angeles di fine XXI secolo le relazioni tra heartbeat e spinner, lasciate spesso impunite dalla legge, rappresentano un’offesa sociale, un crimine morale da perseguire. Eliot e Iris decidono allora di trasferirsi nell’isola artificiale di Avernus, una sorta di Stato pirata dove tali pregiudizi non esistono. Ma una notte, prima della partenza, Iris scompare. È stata rapita, smembrata, e le sue parti sono state vendute. Incapace di andare avanti senza di lei, Eliot ha ora un unico scopo: ritrovare ogni pezzo di Iris e rievocare la sua anima. Sullo sfondo di una città in cui uomini e macchine sono in lotta per il potere, Eliot intraprende la sua personale, sanguinosa missione, che lo condurrà sull’orlo di un precipizio da cui è impossibile salvarsi... almeno come uomo.

€6.99

 

- I canti di Hyperion di Dan Simmons:

Hyperion, La caduta di Hyperion, Endymion e Il risveglio di Endymion, per la prima volta riuniti in un solo ebook.

€9.99

 

     

 

- Tutti i racconti dal 1947 al 1954 di Philip K. Dick:

In questo ebook sono riuniti tutti i racconti scritti da Philip K. Dick tra il 1947 e il 1954. Dai primi passi dell'autore nel genere fantascientifico alle prime sperimentazioni ed esplorazioni dell'universo fantastico. Il rapporto con Dio, l'uomo e il suo doppio, il senso della realtà e le sue sfaccettature sono alcuni dei temi cari all'autore e già affrontati in queste opere. Una imperdibile raccolta di storie nate dall'immaginazione di uno dei più geniali innovatori del genere fantascientifico.

€9.99

 

- Tutti i racconti dal 1955 al 1981 di Philip K. Dick:

Dal 1955 al 1963 si entra nella fase più affascinante della narrativa di Philip K. Dick, quella collocabile alla fine degli anni Cinquanta, durante la quale l’autore cominciò a delineare con precisione la tematica della realtà vista come un gigantesco inganno in cui per l’uomo diviene sempre più difficile distinguere le persone ‘vere’ dai simulacri e dalle contraffazioni prodotte in serie. Una magistrale raffigurazione di una società del futuro ogni giorno più schizofrenica e divisa, in cui l’umanità sente imperiosamente il bisogno di prendere le distanze da sé stessa, dedicandosi ad assimilare rappresentazioni fittizie invece di esperienze genuine. È in questi scritti che Philip K. Dick si rivela più che mai come anticipatore delle tematiche della fantascienza, nelle sue visioni folgoranti e ancora incredibilmente attuali.

L'arco cronologico che va dal 1964 al 1981 è il periodo della piena maturità artistica; gli anni in cui Dick arriva a esprimere il suo complesso mondo interiore nella maniera più compiuta. Agli slittamenti progressivi e inarrestabili della realtà si aggiungono ora i vistosi contorcimenti del tempo, caratteristiche a cui l'autore ha sempre mirato e che ha ossessivamente perseguito.

€9.99

June 17, 2015 2 commenti Pubblicato da Webmaster Fanucci
Invia un commento

Please note: i commenti saranno pubblicati previa approvazione del nostro staff.


Quanto fa:
Risposta:*

Commenti (2)

July 08, 2015 PUBBLICATO DA Fanucci social

Buongiorno, “Iris – Un amore meccanico” è disponibile anche in versione cartacea.

June 27, 2015 PUBBLICATO DA Silvia

Di questi ci saranno anche i cartacei, in futuro?

Marchi editoriali