Blog

Nuova uscita - SUTLER di Richard House candidato al Man Booker Prize

Cari lettori e care lettrici,

è giunto il momento di parlarvi di un romanzo davvero potente e osannato dalla stampa estera che è disponibile da oggi in ebook e dal 27 del mese in libreria. Candidato al Man Booker Prize, Sutler di Richard House è un thriller avvincente, una sorta di romanzo postmoderno. Primo di quattro romanzi di un’opera monumentale dal titolo The Kills, questo libro è un racconto epico di crimine e cospirazione, una fuga che attraversa i continenti affrontando le conseguenze del conflitto iracheno.

DISPONIBILE DAL 13 MARZO IN EBOOK A 3.99 EURO E DAL 27 MARZO IN LIBRERIA A 8.90

Buona lettura!

Nel cuore della notte John Ford riceve una chiamata dal suo capo: ‘Sta’ a sentire. C’è un problema e non si può risolvere. Devi sparire.’

Ma John non è conosciuto con il suo nome, bensì con quello di Stephen Sutler. Lavora in Iraq come responsabile del progetto della Hosco, una società inglese che ha appena ottenuto un appalto per vendere materiale per la ricostruzione. La missione di Sutler è spostare il denaro della Hosco su nuovi conti correnti. Appena le transazioni sono finite, nel campo avviene una fragorosa esplosione e Sutler riesce a scappare oltre la frontiera turca. Da questo momento continua a cambiare identità, anche perché è accusato di aver rubato cinquantatré milioni di dollari alla Hosco...

La sua storia si intreccia con quella di un omicidio avvenuto a Napoli, proprio com’era stato descritto nelle parole di un libro il cui autore è scomparso.

E se quello che succede in questo libro fosse misteriosamente legato alla realtà? Chi è veramente Stephen Lawrence Sutler? E se fossero più persone, un’identità di copertura per una truffa gigantesca?

 

“Maestoso.” The Telegraph

 

“Un libro da leggere assolutamente, almeno due volte.” The Independent

 

“Appassionante, ma anche ferocemente complesso e sofisticato.” The London Evening Standard

 

“Come tutti i migliori thriller, vi trascinerà in una cavalcata all’inferno.” The Daily Telegraph “Richard House ha scritto un’opera avvincente, allucinogena – e monumentale – che affronta le conseguenze del conflitto iracheno.” The Guardian

“Che si concentri lucidamente sull’azione o che si lasci trasportare dalla contemplazione, che si ritrovi in vicoli apparentemente ciechi o in mezzo alla confusione e alle esplosioni, il lettore non può star lontano da quel libro troppo a lungo. House quest’anno si è dimostrato lo scrittore più capace di reinventare le possibilità di un genere: dovete leggerlo.” Philip Hensher 

March 13, 2014 0 commenti Pubblicato da Webmaster Timecrime
Invia un commento

Please note: i commenti saranno pubblicati previa approvazione del nostro staff.

Marchi editoriali